A CIAMBRA LE VIE DEL CINEMA
 di Jonas Carpignano con Pio Amato, Koudous Seihon, Iolanda Amato, Damiano Amato



Pio, 14 anni, vive nella piccolo comunità Rom denominata A Ciambra in Calabria. Beve, fuma ed è uno dei pochi che siano in relazione con tutte le realtà presenti in zona: gli italiani, gli africani e i suoi consanguinei Rom. Pio segue e ammira il fratello maggiore Cosimo e da lui apprende gli elementi basilari del furto. Quando Cosimo e il padre vengono arrestati tocca a Pio il ruolo del capofamiglia precoce che deve provvedere al sostentamento della numerosa famiglia.


Jonas Carpignano torna nei luoghi che avevano contrassegnato l'esordio e lo fa con la passione e la tenacia di chi conosce a fondo la materia che intende trattare, se ne lascia attrarre conservando però sempre il controllo di un film che fonde una riflessione socio antropologica al desiderio di raccontare una fase di passaggio fondamentale per il suo protagonista


(vietato ai minori di 14 anni)


DA VENERDI' 1 SETTEMBRE

Orari:  16.30 - 19.00 -21.30 (giovedì escluso)
 
Venerdì 22 e lunedì 25 settembre 16.30 - 19.00






THE FIRST SHOT

di Yan Cheng e Federico Francioni



con Peng Haitao, Liu Yixing, You Yiyi
Italia/Cina, 1h15, v.o. inglese sott. italiano
Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro : Premio Lino Micciché

Tre esistenze distanti e differenti colte nella stessa tensione: la ricerca della propria identità e del senso dello stare in un presente di continua trasformazione. Ognuno di loro nato dopo il 1989, la fine di tutte le rivoluzioni. Alle loro spalle si intravede una storia contraddittoria, di sofferenze e continue trasformazioni, dalla caduta dell’Impero all’era moderna, che ha inizio col primo sparo rivoluzionario, il 10 ottobre 1911. (In collaborazione con Formacinema)



VENERDI' 22 SETTEMBRE ore 21.30


Il regista Federico Francioni incontra il pubblico. Presentazione a cura di Formacinema e di Cecilia Ermini